Niente di nuovo sotto il sole di Marte ★★ How did everything get so messed up so quickly? Marte ha sempre affascinato gli scrittori di fantascienza ed è lo sfondo di alcune tra le opere più famose del genere. Se sei appassionato di fantascienza classica ti saranno subito venuti alla mente “Cronache marziane” (The Martian Chronicles) di Ray Bradbury e “Le sabbie di Marte” ( The Sands of Mars) di Arthur C. Clarke. Purtroppo Colony One Mars, il romanzo self published dell’irlandese Gerald M. Kilby, non aggiunge niente di nuovo alla tradizione dei romanzi marziani e anche il tentativo di introdurre blandi elementi horror e thrillerContinua a leggere