walkaway

Un’utopia non molto credibile dentro una distopia credibile★★★ The point of walkaways was living for abundance, and in abundance, why worry if you were putting in as much as you took out? Walkaway di Cory Doctorow è un romanzo estremamente politico e filosofico che riesce però ad essere anche una lettura discretamente appassionante. Si tratta di un erede della tradizione cyberpunk (William Gibson lo ha definito “un  romanzo straordinario”) che ricorda a tratti anche la fantasia visionaria di Philip K. Dick. Uno degli aspetti più interessanti del romanzo è la maniera in cui trasporta delle tendenze socioeconomiche della contemporaneità in un futuro non troppo remoto (circaContinua a leggere

Odyssey One

Space opera militare, nella sua forma peggiore★ “Think about it… We’re on another planet, fighting giant spider things, in powered armor… Christ Sarge, that’s like every sci-fi cliché ever written!” Uno dei sottogeneri più classici della fantascienza è la space opera, caratterizzata dall’ambientazione esterna al sistema solare, dai viaggi interstellari e da una componente avventurosa molto marcata. In caso di massiccia presenza  di battaglie spaziali si parla di space opera militare. Opere letterarie come il Ciclo della Fondazione di Isaac Asimov e Dune di Frank Herbert, e cinematografiche come Guerre Stellari e Star Trek appartengono appunto alla space opera. Anche Into the Black-Odyssey One,  dell’autoreContinua a leggere

We Ride the Storm

Un ottimo grimdark pieno di azione e colpi di scena ★★★★★ The world does not wait. People do not wait. Nothing is fair. Some people fight all their lives only to die choking on a bean We Ride the Storm, primo volume della serie The Reborn Empire, è uno dei partecipanti al SPFBO 2018 al quale ho dedicato un recente articolo. Il romanzo della scrittrice australiana Devin Madson colpisce positivamente per molti aspetti e testimonia, qualora ce ne fosse bisogno, che tra la narrativa autopubblicata in inglese si nascondono delle vere e proprie perle. Il romanzo è narrato in prima persona dai tre protagonisti: Rah’e Torin, ilContinua a leggere

Father of Lies

Demoni, psichiatria e pura malvagità ★★★ Well – if the Church doesn’t believe in possession then how will anyone else? Le possessioni demoniache sono uno degli ingredienti principali della letteratura e del cinema horror come testimonia quello che forse è il capostipite del sottogenere “demoniaco”: “L’esorcista“, romanzo del 1971 di William Peter Blatty da cui nel 1973 fu tratto l’omonimo film. Father of Lies di Sarah E. England si inserisce a pieno titolo nella tradizione degli horror sulle possessioni ed aggiunge qualche interessante novità facendo leva sull’esperienza dell’autrice come infermiera psichiatrica. It was unusual for a client to not only show zero improvement on anyContinua a leggere

Niente di nuovo sotto il sole di Marte ★★ How did everything get so messed up so quickly? Marte ha sempre affascinato gli scrittori di fantascienza ed è lo sfondo di alcune tra le opere più famose del genere. Se sei appassionato di fantascienza classica ti saranno subito venuti alla mente “Cronache marziane” (The Martian Chronicles) di Ray Bradbury e “Le sabbie di Marte” ( The Sands of Mars) di Arthur C. Clarke. Purtroppo Colony One Mars, il romanzo self published dell’irlandese Gerald M. Kilby, non aggiunge niente di nuovo alla tradizione dei romanzi marziani e anche il tentativo di introdurre blandi elementi horror e thrillerContinua a leggere