bram stoker awardsL’11 maggio l’Horror Writers Association (Associazione degli scrittori horror) ha annunciato i vincitori dell’edizione 2018 dei Bram Stoker Awards. I premi sono  intitolati all’autore di Dracula, ed in passato sono stati vinti da nomi del calibro di Stephen King, George R.R. Martin, J.K. Rowling, Joyce Carol Oates e Neil Gaiman.La premiazione si è tenuta a Grand Rapids, Michigan, presso l’hotel Amway Grand Plaza durante la quarta convention StockerCon. Un video della cerimonia sarà a breve disponibile sul canale YouTube dell’Horror Writers Association.

Ecco i vincitori nelle diverse categorie:

Romanzo: The Cabin at the End of the World di Paul Tremblay

the cabin at the end of the world tremblay

Wen ha sette anni e insieme ai suoi genitori, Eric e Andrew, è in vacanza in un isolato capanno su un tranquillo lago del New Hampshire, i cui vicini più prossimi sono a più di due miglia di distanza in entrambe le direzioni. Mentre Wen sta catturando grilli nel giardino di fronte al capanno, uno sconosciuto appare inaspettatamente nel vialetto. Leonard è l’umo più grosso che Wen abbia mai visto ma sembra giovane e amichevole. Leonard e Wen chiacchierano e giocano fino a quando Leonard improvvisamente si scusa e gli dice: “Niente di ciò che sta succedere è colpa tua.” Altri tre sconosciuti arrivano al capanno impugnando oggetti incomprensibili e minacciosi. Mentre Wren corre dentro casa per avvisare i suoi genitori, Leonard urla: “I tuoi papà non ci lasceranno entrare, Wen, Ma devono farlo. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per salvare il mondo.” In questo modo comincia un’incredibilmente tesa storia di paranoia, sacrificio, apocalisse e sopravvivenza che cresce fino a una conclusione sconvolgente, nel quale il fato di una famiglia amorevole e, forse, quello di tutta l’umanità sono intrecciati.

 

 

Romanzo d’esordio: The Rust Maidens di Gwendolyn Kiste

The Rust Maidens Sta succedendo qualcosa alle ragazze di Denton Street.

Siamo nell’estate del 1980 a Cleveland, Ohio, e Phoebe Shaw e la sua migliore amica Jacqueline si sono appena diplomate alle superiori, ma dovranno affrontare un futuro sgradevole e incerto. In tutta la città, fabbriche abbandonate popolano lo skyline, mentre basterebbe una scintilla sulla riva del fiume Cuyahoga per fargli prendere fuoco. Ma nulla piò essere paragonato a quello che succede nel quartiere occidentale da cui provengono. Le ragazze con cui Phoebe e Jacqueline sono cresciute stanno cambiando. Comincia con delle orme d’acqua scura sul marciapiede. Poi una dopo l’altra, appassiscono, le loro unghie si trasformano in vetro rotto e le loro ossa fuoriescono dalla carne come metallo corroso.

Quando le voci sulla grottesca trasformazione si diffondono, chiunque, da turisti ficcanaso a uomini del governo comincia ad arrivare a Denton Street, ansioso di vedere le “ragazze di ruggine” mentre si trasformano. Ma nonostante i tanti spettatori, nessuno riesce a spiegare cosa sta succedendo o perché – tranne forse le “ragazze di ruggine” stesse. Sussurrano in segreto, e sanno più di quello che dicono, e Phoebe si rende conto che le sue amiche di un tempo si stanno preparando in silenzio per qualcosa che distruggerà il loro quartiere.

Fra passato e presente, Phoebe lotta per svelare il mistero delle ragazze di ruggine – e il suo ruolo involontario nelle trasformazioni – prima di perdere tutto ciò che ha caro: la sua casa, la sua migliore amica, e forse il suo stesso corpo.

 

Romanzo Young Adult: The Dark Descent of Elizabeth Frankenstein di Kiersten White

the dark descent of elizabeth frankensteinElizabeth Lavenza non mangia un pasto come si deve da settimane. Le sue braccia sottili sono coperte di lividi che le ha procurato la sua “infermiera”, e presto sarà buttata in strada… fino a quando non viene portata a casa di Victor Frankenstein, un ragazzo solitario che non sorridee mai e ha tutto, tranne un amico.

Victor è la sua occasione di sfuggire alla miseria. Elizabeth fa tutto quello che può per rendersi indispensabile – e ci riesce. Entra a far parte della famiglia Frankenstein e ricompensata con un letto caldo, del cibo delizioso e vestiti della seta più pregiata. Presto lei e Victor sono inseparabili.

Ma la sua nuova vita ha un prezzo. Col passare degli anni, la sopravvivenza di Elizabeth dipende dalla sua capacità di gestire l’indole pericolosa si Victor e di soddisfare ogni suo desiderio, per quando depravato. Dietro i suoi occhi blu e il sorriso dolce si cela il cuore scaltro di una ragazza determinata a rimanere in vita ad ogni costo… mentre il mondo che conosce viene consumato dall’oscurità.

 

Graphic Novel: Victor LaValle’s Destroyer di Victor LaValle

victor lavalle's destroyerDal pluripremiato romanziere Victor LaValle (The Changeling) e l’illustratore Dietrich Smith (Shaft Imitation of Life) un intenso, spietato racconto che esplora la conseguenze dell’amore, della perdita e della vendetta piazzato fermamente nell’atmosfera tesa degli eventi degli Stati Uniti contemporanei. Quando l’ultima discendente della famiglia Frankenstein perde il suo unico figlio in una sparatoria con la polizia si rivolge alla scienza per ottenere la sua giustizia… e si sottopone ad un corso intensivo col mostro creato dalla sua famiglia e il suo obbiettivo di eliminare l’umanità.

 

 

 

 

Racconto lungo: The Devil’s Throat di Rena Mason, in Hellhole: An Anthology of Subterranean Terror

hellhole an anthology of subterranean terror

Una discesa nel terrore.Le leggende narrano della terra cava, di un mondo al di sotto del nostro.

Un mondo pieno di meraviglie… e di pericoli.

E se le leggende fossero vere? Addentrati nei mondi oscuri di HELLHOLE, dove la morte è in agguato dietro ogni angolo, e incontra creature dai tuoi peggiori incubi in questa raccolta da brivido.

 

 

 

 

Racconto breve: Mutter di Jess Landry, in Fantastic Tales of Terror

fantastic tales of terrorScopri le storie sovrannaturali dimenticate dietro alcuni dei personaggi e degli eventi più famosi della storia.

Queste storie fantastiche esplorano la storia segreta che è rimasta celata nelle ombre del mondo, e persino storie alternative da altri mondi. Storie come quella di un giovane che cerca di carpire il segreto dell’immortalità da niente di meno che Bela Lugosi. La tragica storia di cosa ha affondato davvero il Titanic. Le cose terribili fino alle quali si spinsero i newyorkesi per uscire dalla Grande Depressione, nel cercare la fama o cercando di nutrire la città. E tante altre fantastiche storie del terrore.

 

 

 

 

Raccolta di racconti: That Which Grows Wild di Eric J Guignard

that which grows wildThat Wich Grows Wild raccoglie sedici cupi e magistrali racconti del pluripremiato autore Eric J. Guignard. Arguto e altrettanto bizzarro, terrificante e commovvente, questa prima raccolta attraversa il lato più oscuro del fantastico attraverso storie vibranti e tormentate che incontrano mostri e rimpianti, speranza e redenzione, e lo stranamente cangiante riflesso che si volta verso di te nello specchio.

 

 

 

 

 

 

Sceneggiatura: The Haunting of Hill House: The Neck-Bent Lady Episode 01:05 di Meredith Averill

the haunting of hill houseCinque fratelli e sorelle condividono il ricordo di essere fuggiti nella notte, ancora bambini insieme al padre e lasciandosi dietro la madre. Quella vicenda ha reso la loro “casa stregata” la più famosa degli States e uno di loro, Steven, ha dedicato un libro all’argomento e si è lanciato in una carriera da esperto in fantasmi, con tanto di macchinari per individuarli anche se dice di non averne davvero mai visto uno. Una sorella, Shirley, si occupa di truccare e ricostruire i cadaveri presso un’impresa di pompe funebri; suo fratello Luke invece lotta da anni con la dipendenza da sostanze stupefacenti; un’altra sorella, Theodora, sembra avere un dono medianico e vive, non senza difficoltà, nel seminterrato di Shirley.

 

 

 

 

Antologia: The Devil and the Deep: Horror Stories of the Sea curata da Ellen Datlow

the devil and the deepBloccato su un’isola deserta, un giovane brama gli oggetti del suo passato. Un abitante di una piccola città costiera inglese viene trovato morto quando la marea si ritira. Una baleniera norvegese rimane bloccata nell’Artico, e la sua ciurma viene minacciata da forze misteriose. Nel diciannovesimo secolo, una nave va alla deriva nelle acque calme dell’Oceano Indiano, i suoi passeggeri sono perseguitati dal ricordo dei loro atti malvagi. Un surfista diventato tuffatore scopre che sotto il mare ci sono cose peggiori della morte per annegamento. Qualcosa proveniente dal mare sta creando dei mostri sulla terra.

 

 

 

 

 

Saggistica: It’s Alive: Bringing Your Monsters to Life di Joe Myndhart e Eugene Johnson

it's aliveGli incubi prendono vita con questo manuale completo per autori nuovi e già affermati…

Il secondo libro della serie The Dream’s Weaver della Crystal Lake Publishing ricomincia da dove era finito Where Nightmares Come From: The Art Of Storytelling In The Horror Genre, nominato per il Bram Stoker Award.

It’s Alive: Bringing your Nightmares to Life si concentra su come imparare l’arte di narrare per portare la tua storia dal concetto iniziale al completamento.

Con un’introduzione di Richard Chimzar e l’illustrazione di copertina di Luke Spooner. All’interno illustrazioni del maestro dell’horror Clive Barker!

 

 

Raccolta di poesie: The Devil’s Dreamland di Sara Tantlinger

the devil's dreamlandH.H. Holmes commise crimini orribili nel tardo diciottesimo secolo, molti dei quali avvennero nel leggendario “Murder Castle” di Chicago, Illinois. Viene considerato da molti come il primo serial killer d’America.

Nel suo secondo libro di poesie per la Strangehouse Books, Sara Tantlinger (Love For Slaughter) prende ispirazione dai resoconti e dalle storie che nacquero dalle malefatte di un tale Herman Webster Mudgett, meglio noto come Dr. Henry Howard Holmes. I fatti e le ipotesi si intrecciano, proprio come avvenne durante la vita del personaggio.

C’è posto per tutti nella cantina di The Devil’s Dreamland.

 

 

 

  • Casa editrice specializzata: Raw Dog Screaming Press

  • Mentore dell’anno: J.G. Faherty

  • Premio Silver Hammer: a Jessy Landry per l’eccellente servizio all’associazione

  • Premio Richard Laymon: a Brad Hodson per l’eccellente servizio all’associazione