Premi ESFS 2019, ecco i vincitori

esfs premiDopo la WorldCon l’Irlanda (questa volta del nord) ha ospitato un’altra importante convention sulla fantascienza. I vincitori dei premi ESFS Hall of Fame 2019 sono stati annunciati il 24 agosto durante la quarantunesima edizione dell’Eurocon a Belfast.  La ESFS (European Science Fiction Association) è un’associazione di professionisti e fan dedita alla promozione della fantascienza europea. L’associazione fu fondata nel 1972 a Trieste, in concomitanza con la prima edizione dell’Eurocon e la prima consegna dei premi ESFS. Fra i vincitori Game of Thrones, che figura come produzione rumena. La casa editrice italiana Future Fiction si è aggiudicata il titolo di miglior editore. Franci Conforti, autrice italiana, ha vinto uno dei premi Chrysalis, riservati agli esordienti.Ecco la lista completa:

  • Gran Maestro europeo: Ian McDonald (Regno Unito);
  • Autore: Charles Stross (Regno Unito);
  • Artista: Nicolas Fructus (Francia);
  • Rivista: Windumanoth (Spagna);
  • Editore: Future Fiction (Italia);
  • Promotore: Petra Bulić (Croazia);
  • Traduttore: Mihai-Dan Pavelescu (Romania);
  • Opera di narrativa: Trilogia di Spire, Laurent Génefort (Francia);
  • Opera d’arte: Varie illustrazioni di Daniel Egneus (Svezia);
  • Fanzine: Find a Lumberjack/НайдиЛесоруба (Russia)
  • Narrativa per bambini: Begone the Raggedy Witches, Celine Kiernan (Irlanda);
  • Pubblicazione online, escluse le fanzine: Origen Cuántico (Spagna)
  • Rappresentazione drammatica: Game of Thrones (Romania);
  • Premi Chrysalis per autori esordienti: Dalen Belić (Croazia), Franci Conforti (Italia), Sarah Davis Goff (Irlanda), Mar Goizueta (Spagna), Gunilla Jonsson & Michael Petersén (Svezia), Andrey Kokoulin (Russia), Floriane Soulas (Francia), Svitlana Taratorina (Ucraina).